Amazon prepara una nuova app di messaggistica chiamata Anytime

Nel processo di espansione del suo ecosistema Amazon potrebbe introdurre una nuova applicazione di messaggistica. A riportare la novità è AFTVnews, secondo cui la compagnia di Jeff Bezos sarebbe al lavoro su Anytime, app incentrata soprattutto sulle conversazioni di gruppo. Anytime avrà tutte le funzionalità ormai d’obbligo sui client della categoria: crittografia, supporto alle chiamate audio e video, adesivi per rendere più giocose le comunicazioni.

Amazon Echo Show

Gli utenti saranno in grado di “proteggere con la crittografia i messaggi più importanti” ad un livello più elevato di sicurezza rispetto al normale, ma anche le chiamate e le videochiamate saranno private. Il settore della messaggistica mobile è tuttavia ormai pieno di proposte, e differenziarsi non è semplice in un settore che conta più di un miliardo di utenti e parecchi concorrenti agguerriti. Dove cercherà di differenziare Anytime è nella comunicazione di gruppo.

A differenza di WhatsApp l’app di Bezos non farà uso dei numeri telefonici per identificare i singoli utenti e tutto sarà gestito da nomi utente e risposte “alla Twitter”. Per aggiungere un nuovo membro ad un messaggio di gruppo bisognerà semplicemente menzionarlo con il prefisso “@”, proprio come accade sulla piattaforma di microblogging.

L’app viene spiegata sommariamente così:

Anytime di Amazon permetterà apparentemente di ‘raggiungere tutti i tuoi amici utilizzando il loro nome’ senza avere la necessità di avere il loro numero telefonico. Non è chiaro cosa questo significhi, ma potrebbe significare che l’app si affida agli account dei vari social network e agli altri servizi di messaggistica esistenti”.

L’app avrà anche il supporto per la condivisione di posizione e ascolto della musica, per effettuare ordini di cibo, e altro ancora. L’app supporterà anche “conversazioni aziendali” con funzionalità apposite per favorire il lavoro di gruppo. Amazon sta indirizzando il proprio focus sempre più verso la comunicazione, e la linea di prodotti con Alexa è una chiara conferma di ciò. Anytime potrebbe essere un servizio perfetto per l’assistente virtuale, mostrando i suoi benefici in particolare con il recente Echo Show.

Con il nuovo dispositivo, che dispone di un display e una fotocamera, Anytime potrebbe garantire comunicazioni “audio-visive” all’interno di un ecosistema dedicato ed estremamente ottimizzato. Con i prodotti “solo audio”, l’app potrebbe comunque garantire comunicazioni vocali accessibili solo ed esclusivamente con la voce, senza dover muovere un dito. È vero che il mondo non ha bisogno di un’altra app di messaggistica, ma è anche vero che, con Anytime, Amazon potrebbe offrire una soluzione assolutamente verticale per i propri gadget.

L’applicazione non è ancora stata ufficializzata e le informazioni trapelate sono solo frutto di indiscrezioni, quindi aspettiamo la conferma da parte di Amazon per placare tutti i dubbi sul nuovo presunto client per le comunicazioni di Bezos.

All copyrights for this article are reserved to HWupgrade