e-Delivery: anche Volkswagen punta sul camion elettrico

Oltre al trasporto delle persone anche quello dei beni sar rivoluzionato dalle tecnologie di trazione elettrica. Il 2020 visto da molti come il punto di svolta ed anche la data prevista per il dispiego commerciale della flotta di camion elettrici di casa Volkswagen. Volkswagen Truck & Bus ha un piano di investimenti sul settore del trasporto elettrico pari a circa 1,4 miliardi di euro, settore che entro il 2025 dovrebbe avere una market share superiore al 5%, e nel 2020 comincer a uscire dalle catene di montaggio brasiliane il nuovo VW e-Delivery.

VW Volkswagen e-Delivery

Per il colosso tedesco un buon modo per ripulire (oltre che l’ambiente) la propria immagine dopo lo scandalo diesel-gate, i cui strascichi si trascinano tutt’oggi e che sta drenando pi risorse del previsto con le campagne di richiamo. Anche la guida autonoma uno dei temi su cui la compagnia sta investendo: la controllata Scania ha gi attivi diversi progetti, tra cui quello del camion da miniera che non richiede intervento umano.

Svelato ad Amburgo, il nuovo VW e-Delivery muover i primi passi pubblici nel 2018 e sar prodotto in volumi a partire dal 2020. Si tratta di un veicolo con peso compreso tra 9 e 11 tonnellate, a trazione elettrica (motoreWEG AL160) in grado di sviluppare 109 cavalli (80 kW) di potenza e 50 kgm di coppia (493 Nm). Stando allannuncio della Casa, potr percorrere fino 200 chilometri con una ricarica, candidandosi per le consegne a breve raggio, in citt e nelle zone limitrofe. La capacit di carico dovrebbe assestarsi tra 4,5 e 6,7 tonnellate.

All copyrights for this article are reserved to HWupgrade