Essential Phone, brutto flop commerciale: meno di 90 mila le unità vendute

Sviluppato dal padre di Android, Andy Rubin, Essential Phone stato fra i dispositivi pi innovativi della sua generazione. Sembrava fosse destinato a pilotare l’evoluzione della categoria, tuttavia i diversi problemi riscontrati in fase di gestazione hanno fatto progressivamente calmare l’interesse da parte del pubblico. Il prezzo alto e la non elevata qualit delle fotocamere hanno poi fatto il resto, con lo smartphone di Rubin che stato dichiarato come un mero flop commerciale.

IDC sostiene che, dal lancio avvenuto a luglio 2017, siano stati venduti solo 88 mila Essential Phone, un numero che non pu nemmeno essere paragonato ai big del settore. La notizia non sorprende: l’operatore americano Sprint ne aveva venduti solo 5 mila a settembre, e il prezzo elevato non faceva di certo sperare ad un successo di massa. Negli USA lo smartphone stato proposto a 699 dollari, un listino troppo simile a quello dei flagship di altri produttori gi affermati.

Il tutto per un prodotto innovativo grazie al display con cornici ridotte, ma dove tutto il resto rimaneva un’incognita. A pochi mesi dal lancio varie catene di elettronica hanno ridotto il prezzo di Essential Phone per la scarsa richiesta: a ottobre Best Buy lo vendeva a 599 dollari, un mese dopo a 449 dollari, mentre durante il Black Friday Amazon lo proponeva a 399 dollari con altri costosi gadget inclusi nel prezzo. Ma non servito a molto.

Essential Phone uno smartphone con processore Qualcomm Snapdragon 835, 4 GB di RAM e un display da 5,71 pollici a risoluzione 2560×1312 pixel e aspect ratio di 19:10. Dispone di una memoria flash da 128 GB, mentre la batteria da 3.040 mAh pu essere caricata attraverso la porta USB Type-C integrata lungo la scocca. Si tratta chiaramente di un dispositivo top, con connettivit Wi-Fi 802.11ac e Bluetooth 5.0, che la gente non ha considerato nonostante la svendita.

All copyrights for this article are reserved to HWupgrade