Galaxy S9 introdurrà le proprie Animoji. E saranno più avanzate di quelle di iPhone X

Samsung integrerà nei propri nuovi Galaxy S9 ed S9+ le Animoji proprio come quelle di iPhone X. Anzi quelle sui nuovo top di gamma dell’azienda sudcoreana saranno migliori, secondo le indiscrezioni, perché più avanzate rispetto a quelle introdotte da Apple grazie all’utilizzo della fotocamera e ai sensori anteriori. La notizia giunge direttamente da ETNews anche se al momento non è possibile conoscere effettivamente quali caratteristiche avranno e soprattutto come verranno utilizzate da Samsung nella propria Experience UX.

Secondo i ben informati sembra però che le nuove Animoji di Samsung potrebbero sfruttare il sistema di riconoscimento del volto che il nuovo Galaxy S9 ed S9+ possederà. In questo caso però il meccanismo dovrebbe essere leggermente diverso da quello introdotto da iPhone X per la mancanza nei Galaxy del sistema di scansione del volto 3D che invece gestisce in Apple l’effetto di sovrapposizione dell’animoji sul volto reale.

Purtroppo al momento non è chiaro come Samsung deciderà di utilizzare le Animoji. Cioè se queste potranno essere condivise direttamente anche con app di terze parti di messaggistica o se saranno utilizzabili solo ed esclusivamente nella messaggistica instantanea realizzata dall’azienda. Di fatto non è chiaro nemmeno in cosa saranno “più evolute” rispetto a quelle dell’iPhone X e di iOS.

All copyrights for this article are reserved to HWupgrade