MiMoto, scooter sharing elettrico della città di Milano: gran successo per questi primi 8 mesi

Ve ne avevamo gi parlato verso la fine dello scorso anno, MiMoto un
servizio di scooter sharing che si affida a mezzi elettrici per facilitare gli
spostamenti all’interno della citt di Milano, ora dopo 8 mesi di servizio
arrivano conferme sulla bont di questo sistema e su nuovi progetti all’orizzonte non
solo per la principale citt lombarda.

La flotta degli agili scooter elettrici Askoll, costruiti da un’azienda vicentina,
partita composta da circa 100 unit e ad oggi se ne contano 250 distribuiti per
tutta la citt
di Milano, con la possibilit di trovarne anche verso le zone pi
periferiche come ad esempio l’idroscalo.

In questi mesi si sono raccolti dati che
fanno ben sperare in una costante e continua crescita, soprattutto ora con l’arrivo
della bella stagione:

  • quasi 20.000 kg di CO2 risparmiati
  • 28.000 utenti registrati, grazie anche alle particolari agevolazione per gli
    studenti degli atenei milanesi ai quali riservato uno sconto del 27%
  • una media di 3 corse al giorno per ogni scooter, salite fino a 4,5 durante
    questi ultimi mesi primaverili
  • il 60% degli utenti ha et sotto i 34 anni
  • 1 utente su 4 donna

“Da tempo Milano ha nella mobilit sostenibile e in condivisione uno dei punti
di forza che la rendono all’avanguardia e attrattiva
dichiara Marco
Granelli
, assessore alla Mobilit e Ambiente del Comune di Milano Anche
per il futuro puntiamo ad implementare questa forza, ed per questo che ci fa
molto piacere che progetti come MiMoto, che tra l’altro ha il merito di promuovere
l’uso dei veicoli elettrici, si affermino e ci affianchino in questo percorso
fatto di buone pratiche, compatibilit ambientale e sviluppo sostenibile”
.

MiMoto per noi non un lavoro, ma una passione solo agli inizi. Non una
sfida facile, ma la stiamo portando avanti con tenacia e perseveranza, sicuri
delle nostre scelte, per dare ai nostri clienti un servizio basato sulle loro
esigenze e per soddisfare un fabbisogno fondamentale: la mobilit, e ridare loro
il proprio tempo
” affermano i tre fondatori Alessandro, Gianluca e Vittorio,
“Scelte che ci stanno premiando in termini di brand awareness e di soddisfazioni
da parte degli utenti che sempre di pi ogni giorno scelgono MiMoto per i loro
spostamenti quotidiani. Il format milanese stato testato, ora siamo pronti a
sbarcare in altre citt
.

Infatti ci sono nuove opportunit in vista per questo progetto di scooter sharing, tra
qualche mese sar resa nota la seconda citt italiana a servirsi di questo sistema e
per il 2019 si parla di progetti anche a livello europeo; per maggiori informazioni
a riguardo vi invitiamo a visitare la pagina
web dedicata a MiMoto
e a seguire la relativa pagina facebook in continuo aggiornamento.


Resta aggiornato sulle ultime offerte




Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta pi interessanti per te


Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l’iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali



All copyrights for this article are reserved to HWupgrade