Xiaomi Redmi Note 5 e Redmi Note 5 Pro ufficiali: tanta sostanza a meno di 200€

Lo Xiaomi Redmi Note 5 e lo Xiaomi Redmi Note 5 Pro rappresentano la nuova generazione della gamma Redmi Note del produttore cinese, fin qui distintasi per le caratteristiche sostanziose in rapporto al prezzo. La serie 6 non fa differenza in questo e porta con sé anche il passaggio agli schermi in 18:9, già visto sugli Xiaomi Redmi 5.

Xiaomi Redmi Note 5

Xiaomi Redmi Note 5

Il modello “base” dell’offerta può contare su un pannello da 5,99 pollici con risoluzione Full-HD+ (ovvero 2160 x 1080) che rispetta il formato 18:9 diventato ormai uno standard negli ultimi mesi. All’interno del corpo in alluminio trovano posto un processore octa-core Qualcomm Snapdragon 625, 3 o 4 GB di RAM, 32 o 64 GB di memoria interna (espandibile con microSD fino a 128 GB), fotocamere da 12 megapixel (f/2.2) sul retro con doppio flash LED e da 5 megapixel (f/2.0) con flash sul fronte, più un ricco assortimento di connessioni (GPS, GLONASS, Baidu, Bluetooth 4.2, WiFi 802.11a/b/g/n, trasmettitore di infrarossi). La batteria ha una capacità di 4.000 mAh e il retro del dispositivo ospita un lettore di impronte digitali.

Curiosamente, Xiaomi continua a proporre i propri dispositivi con una porta micro-USB, mentre il mercato si sta spostando velocemente verso lo standard USB Type-C – anche nel mercato PC, dove sono sempre più le schede madri e i portatili dotati del nuovo standard.

Lo Xiaomi Redmi Note 5 sarà disponibile in nero, oro, blu e oro rosato a circa 125€ nella combinazione 3/32 GB, mentre la versione da 4/64 GB sarà venduta a circa 150€.

Xiaomi Redmi Note 5 Pro

Xiaomi Redmi Note 5 Pro

La versione “Pro” della nuova generazione di Redmi Note 5 è caratterizzato da alcuni miglioramenti nelle specifiche tecniche, ma non da differenze nell’estetica o nelle dimensioni: sono presenti un processore octa-core Qualcomm Snapdragon 636, 4 o 6 GB di memoria RAM, 64 GB di memoria interna, fotocamere con sensore dopppio da 12 + 5 megapixel sul retro e da 20 megapixel (singolo) sul fronte. Miglioramenti anche nella connettività, che passa a Bluetooth 5.0 e a WiFi 802.11 a/b/g/n/ac.

Anche la disponibilità delle varianti di colore non cambia tra il modello Note 5 e il Note 5 Pro. Il prezzo della versione con 4 GB di RAM sarà di circa 175€, con un aumento a 215€ circa per la versione con 6 GB di memoria RAM.

Va notato che entrambi i dispositivi saranno lanciati con la MIUI 9 con base Android 7.1 Nougat, come riporta Android Police.

Entrambi i dispositivi saranno disponibili sul mercato indiano a partire dal 22 febbraio. Al momento la disponibilità è data come “esclusiva”, ma vista l’espansione in Occidente e verso altri mercati del colosso cinese non è da escludere che l’azienda non li renda disponibili anche altrove.

All copyrights for this article are reserved to HWupgrade